Test frequenza di aggiornamento

Comodamente controllare la frequenza di aggiornamento del monitor in Hz

Il test della frequenza di aggiornamento

La frequenza di aggiornamento del tuo monitor

Misurazione...

Come controllare la frequenza di aggiornamento del monitor?

Controllare la frequenza di aggiornamento del tuo monitor è sempre stato fonte di confusione: le impostazioni del tuo monitor ti dicono una cosa, ma non puoi mai essere sicuro che la tua frequenza di aggiornamento sia effettivamente ciò che il tuo monitor promette.

Ecco perché abbiamo creato questo test per rendere il più semplice e conveniente possibile testare la frequenza di aggiornamento del tuo monitor.

Tutto quello che devi fare è aspettare un paio di secondi mentre il nostro sistema valuta la frequenza di aggiornamento del tuo monitor. Quando il sistema avrà terminato la valutazione della frequenza di aggiornamento, il messaggio "Misurazione..." verrà sostituito con la frequenza di aggiornamento del tuo monitor.

Domande frequenti

Ecco le risposte ad alcune domande frequenti sulla frequenza di aggiornamento del monitor.

Che cos'è la frequenza di aggiornamento?

In parole povere, la frequenza di aggiornamento del monitor (Hz) rappresenta il numero di volte al secondo in cui il monitor può aggiornare l'immagine visualizzata. Non ci sono svantaggi nell'avere una frequenza di aggiornamento più elevata in quanto rende il video/gioco più fluido.

Tuttavia, avere un monitor ad alta frequenza di aggiornamento presuppone anche che l'input che il monitor riceve abbia anche più fotogrammi al secondo (fps) di quanti il ​​monitor possa visualizzare. In caso contrario, il potenziale beneficio del monitor è andato perso.

Come modificare la frequenza di aggiornamento del monitor?

Puoi modificare la frequenza di aggiornamento del monitor dal pannello di controllo della scheda video o dalle impostazioni del sistema operativo.

Modifica della frequenza di aggiornamento del monitor su Windows
  1. Apri il "menu Start" facendo clic sul pulsante Start o premendo il tasto Windows
  2. Vai su Impostazioni
  3. Vai in Sistema
  4. Vai su Schermo
  5. Cerca "Impostazioni schermo avanzate"

Qual è una buona frequenza di aggiornamento?

Di solito, i monitor hanno una di queste frequenze di aggiornamento: 60Hz, 120Hz, 144Hz o 240Hz. Non ci sono svantaggi nell'avere un monitor con frequenza di aggiornamento più elevata. Tuttavia, si applica la legge dei rendimenti decrescenti: sostituire un monitor a 144 Hz con un monitor a 240 Hz non avrà lo stesso effetto della sostituzione di un monitor a 60 Hz con un monitor a 120 Hz. Se puoi permetterti un monitor a 240 Hz, allora fallo, ma non è necessario per una buona esperienza di gioco.

Che cosa significa Hz?

Hz (Hertz) è un'unità di frequenza e può essere letta come "volte al secondo".